LEGA PRO

Akragas, Rigoli pronto a sfidare la capolista

di

AGRIGENTO. «Dare spazio a chi ha giocato meno? Non lo so, vedremo. Di sicuro avverto una grande voglia di chiudere in bellezza con un risultato prestigioso». Neppure alla vigilia di una gara che non ha più nulla da dire alla classifica l'allenatore dell'Akragas, Pino Rigoli, si sbilancia dando indicazioni sulla formazione. La squadra agrigentina, salva con un turno di anticipo dopo il pareggio in trasferta a Melfi di sabato scorso, chiude la stagione contro la capolista Benevento che ha già festeggiato la prima storica promozione in serie B. La gara si giocherà alle 16 allo stadio Esseneto.

«Mi auguro sarà una grande festa, - ha aggiunto Rigoli in occasione della conferenza stampa della vigilia - giocare senza pressioni mentali e senza l'obbligo di dovere fare risultato a tutti i costi potrà giovare allo spettacolo. Per noi sarà una gara dal grande fascino. Ci teniamo a fare bene e concludere in bellezza. Prima della partita farò i complimenti ad Auteri».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook