AMMINISTRATIVE

Elezioni a Canicattì, anche Salvaggio in corsa

di

CANICATTI'. C’è anche Giovanni Salvaggio in corsa per la carica di sindaco alle amministrative di Canicattì del 5 giugno prossimo. L’avvocato, sposato con figli da sempre militante della “destra” prima nel Movimento Sociale Italiano sino all’odierna Fiamma Tricolore, alla fine ha “dovuto” dire si a quanti gli hanno chiesto di candidarsi.

La sua presenza sarà comunque trasversale e non di solo partito; già c’è chi tra le liste civiche non disdegnerebbe di sostenerlo non riuscendo a trovare un proprio candidato autorevole, credibile e di spessore. Il rischio infatti ancora oggi è quello di avere un “candidato sindaco” per ogni lista o poco meno. Sembra essere ormai questo lo scenario che attende gli elettori all’insegna della massima incertezza ma solo sino alle 12 di mercoledì 11 maggio quando i primi giochi saranno chiusi con la presentazione delle liste e delle candidature a sindaco.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X