FURTI

Licata, svaligiate quattro case al mare

di

LICATA. Tornano, ammesso che siano mai cessati, i furti nelle villette al mare. Licata, come è noto, dispone di una costa lunga ben venticinque chilometri ed alcune migliaia di abitazioni estive si trovano proprio lungo la costa. Ci sono, inoltre, quelle della zona collinare e dell'entroterra. Bene, nei mesi invernali intere contrade sono deserte e ciò diventa un invito a nozze per i ladri, che sempre più spesso fanno razzia di quanto contenuto nelle villette.

Certo, di prezioso non c'è nulla, considerato che si tratta di case disabitate per molti mesi all'anno, ma i "topi d'appartamento" si "accontentano" di elettrodomestici, brande, materassi, e, spesso, delle porte e finestre che sono in metallo e finiscono per incrementare il mercato nero del ferro.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X