ACCERTAMENTI

Villafranca, confermati tre casi di tubercolosi

di

VILLAFRANCA. La conferma, seppure non ancora formalizzata per iscritto, è arrivata ieri mattina. I tre fratellini, due gemelli di cinque anni e la sorellina di tre anni più piccola, sono risultati positivi alla tubercolosi. Ad accertarlo sono state le analisi eseguite all'ospedale pediatrico "Di Cristina" di Palermo dove i tre bambini, appartenenti a una famiglia di rumeni da tempo residente a Villafranca, erano ricoverati da venerdì sera.

A disporre il trasferimento in un centro più attrezzato erano stati i sanitari dell'ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca dove in un primo momento erano stati ricoverati per sintomi all'apparenza influenzali, come tosse, febbre alta e dolori. I medici avevano intuito che potesse trattarsi di tubercolosi e adesso è arrivata la conferma. «Ho parlato personalmente con i medici dell'ospedale Di Cristina - ha detto ieri mattina il sindaco di Villafranca, Domenico Balsamo - e mi è stato confermato che i tre bambini sono risultati positivi alla Tbc. Al tempo stesso, però, non è giustificato nessun allarmismo perché i bambini non possono contagiarla. Quindi chiunque è entrato in contatto con loro non è a rischio. In ogni caso saranno attuate le ordinarie procedure di profilassi previste dalla legge».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X