RIFIUTI

Tonnellate di scarti di frutta e verdura, nuova emergenza ad Agrigento

di

AGRIGENTO. Il comparto rifiuti nell’agrigentino, è sempre foriero di notizie che riguardano vertenze di ogni genere, ritardi nei pagamenti, spazzatura gettata fuori orario e quant’altro. Ma in questi ultimi due mesi, si registra una nuova emergenza che riguarda però molti centri della Sicilia.

L’emergenza è quella legata ai carciofi perchè in queste ultime settimane, gran parte dei contenitori dei rifiuti che si trovano a ridosso delle decine di rivendite di frutta e verdura ai margini di strade e marciapiedi, sono invasi, già dal mattino, oltre che dai consueti scatoloni e cassette, anche dagli scarti dei fasci dei carciofi in cui peso, può arrivare e superare anche i 20 chilogrammi di cui soltanto 6, vengono in genere consumati sulle tavole.

Un dato che è particolarmente cresciuto a ridosso delle festività pasquali ma che in questi ultimi dieci giorni, si assesta su livelli piuttosto alti e che ha, come prima conseguenza, quella di avere i cassonetti dell'indifferenziata già pieni al mattino, mentre, in base all'ordinanza del Comune di Agrigento, questo genere di rifiuti andrebbero conferiti dopo le 19.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X