NESSUN FERITO

Maltempo, a Canicattì crollano calcinacci dai balconi dell’ospedale

di

CANICATTI'. Momenti di paura e di panico sono stati vissuti venerdì mattina all’ospedale Barone Lombardo di Canicattì a causa della caduta di alcuni calcinacci che si sono staccati dal prospetto esterno della struttura ospedaliera di via Giudice Antonino Saetta.

A provocare il distacco dei calcinacci da alcuni balconi dell’ospedale è stata la forte pioggia che si è abbattuta sulla città proprio nella mattinata di venerdì, oltre al generale cattivo stato di conservazione in cui si trova l’intera struttura sanitaria. L’episodio si è verificato, in particolare, nelle vicinanze dello spazio utilizzato per l’atterraggio dell’elisoccorso.

Soltanto il caso ha voluto che negli stessi momenti in cui si è verificata la caduta dei calcinacci non passasse nessuno nei paraggi. La zona è solitamente utilizzata dal personale sanitario che, una volta lasciate le proprie autovetture nel vicino parcheggio riservato, è solito fare ingresso in ospedale proprio attraversando l’area in cui si è verificato il crollo. Ecco perché l’episodio di venerdì avrebbe potuto creare conseguenze ben più gravi rispetto a quanto, fortunatamente, accaduto.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook