CARABINIERI

«Violentava sedicenne», arresto a Ravanusa

di

RAVANUSA. È accusato di un crimine orrendo il rumeno di 40 anni arrestato dai carabinieri a Ravanusa. Per anni avrebbe abusato di una minorenne.

Ad effettuare l’arresto, mercoledì sera, sono stati i carabinieri della stazione cittadina che hanno operato insieme a quelli della compagnia di Licata, con il coordinamento del capitano Marco Currao.

I militari hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Gela, su richiesta dei pm delle procure di Agrigento e Gela. L’uomo, accusato di violenza sessuale ed atti sessuali con minorenne, è stato raggiunto in carcere, dove era già detenuto per altra causa, dal provvedimento messo dal giudice per le indagini preliminari.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook