LA TRAGEDIA

Siculiana, vane le ricerche del migrante morto

di

SICULIANA. Sono proseguite anche per tutta la giornata di ieri, ma con esito negativo, le ricerche di eventuali dispersi a seguito dello sbarco di un gruppo composto da una quarantina di migranti di origine magrebina avvenuto venerdì scorso sulla spiaggia di Torre Salsa, tra Montallegro e Siculiana. Un cadavere è già stato recuperato due giorni fa, mentre un altro migrante morto, dopo essere stato avvistato dai militari della guardia costiera, è scomparso a causa della corrente di risacca e finora non è stato più possibile recuperarlo.

Le attività di ricerca svolte ieri sono state coordinate dalla sala operativa della Capitaneria di Porto Empedocle diretta dal capitano di fregata Massimo Di Marco che ha disposto l’impiego della motovedetta Cp 819 della guardia costiera, nonché di un gommone e sommozzatori dei vigili del fuoco, un’unità navale della polizia di Stato e una dell’Arma dei carabinieri. Il pattugliamento dello specchio acqueo di Torre Salsa, iniziato all’alba, è proseguito senza esito fino a sera.

Le condizioni meteomarine in peggioramento (mare 3-4 da nord-ovest) e la forte risacca lungo il litorale hanno notevolmente ostacolato le operazioni, che sono state condotte anche via terra dai carabinieri, dalla guardia costiera e dai vigili del fuoco. Le attività riprenderanno questa mattina, compatibilmente con le condizioni del mare.
Intanto, l’imbarcazione rinvenuta sull’arenile è stata posta sotto sequestro dai carabinieri di Siculiana diretti dal maresciallo Fabio Natale e, al momento, non pone, secondo quanto ha spiegato la guardia costiera, particolari criticità di carattere ambientale.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X