ANCHE FAVARA E CANICATTI'

Quattro paesi dell'Agrigentino si preparano al voto

di

PORTO EMPEDOCLE. Partiti, movimenti, liste civiche e indipendenti in fermento tra Porto Empedocle, Canicattì, Favara e Montevago dove in primavera i cittadini sono chiamati alle urne per il rinnovo dei sindaci e dei consigli comunali.

Trattative che vanno avanti senza sosta, con una sfilza di incontri previsti nei diversi centri della provincia chiamati al voto. Programmi e candidature che dovrebbero incastonarsi oltre che nel quadro degli accordi provinciali anche nell'ambito delle alleanze nazionali e regionali visto che tra qualche mese si voterà in 29 comuni siciliani.

Nell'Agrigentino si voterà in tre comuni con popolazione legale superiore alla soglia dei 10.000 abitanti e per i quali viene applicato il sistema elettorale maggioritario a doppio turno: Canicattì (34.863 abitanti), Favara (32.972), Porto Empedocle (16.841) e in un comune con popolazione legale inferiore ai 5.000 abitanti, Montevago (3.015).

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X