CARABINIERI

Picchia la moglie a colpi di chiavi, arrestato a Licata

di

LICATA. Non solo si è reso protagonista di un reato odioso, picchiare la moglie, ma lo ha anche fatto in maniera singolare: colpendola alla testa con un pesante mazzo di chiavi. La donna è stata costretta a ricorrere alle cure dei medici, e per fortuna ha riportato ferite non gravi. Lui è stato arrestato e già oggi dovrebbe essere condotto davanti al giudice monocratico di Agrigento per essere processato per direttissima.

Protagonista dell'insolita vicenda è un operaio rumeno di 48 anni, che risiede a Ravanusa. Si tratta di Vasile Petru Strugaru. Ad arrestarlo sono stati i carabinieri della stazione cittadina, coordinati dal capitano Marco Currao che guida la compagnia di Licata dell'Arma.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X