PROCURA FEDERALE

Calcioscommesse, chiesti 4 punti di penalità per l'Akragas

di
La società, deferita per responsabilità oggettiva, deve rispondere per il coinvolgimento di Astarita
Akragas, calcioscommesse, Agrigento, Sport
Salvatore Astarita

AGRIGENTO. Il procuratore federale ha chiesto una penalizzazione di quattro punti. Un'altra possibile grana in vista per la deficitaria classifica dell'Akragas, precipitata in piena zona play out dopo dieci partite senza vittorie durante le quali ha raccolto appena tre punti.

Ieri è iniziato il processo sul calcioscommesse nel quale l'Akragas è stata deferita per responsabilità oggettiva per il coinvolgimento del suo ex giocatore Salvatore Astarita che avrebbe fatto parte, a insaputa di compagni e dirigenti e in una circostanza anche danneggiando la sua stessa squadra facendosi espellere volontariamente, della presunta associazione, legata alla mafia calabrese, che avrebbe truccato gli esiti delle gare per incassare consistenti scommesse. In un primo stralcio processuale, per fatti minori, l'Akragas se l'è cavata con un'ammenda di 2.500 euro.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook