MADDALUSA

Agrigento, paura per una minorenne scomparsa: tornata a casa dopo alcune ore

di

AGRIGENTO. Litiga con la madre e si allontana da casa. Quando i genitori non riescono, in nessun modo, a ritrovarla, scatta l'allarme e si mobilitano, immediatamente, i carabinieri e i vigili del fuoco di Agrigento. Ore d'allarme, nel tardo pomeriggio di sabato, nella città dei Templi quando al boschetto di contrada Maddalusa si sono riversati i militari dell'Arma e una squadra dei pompieri.

L'obiettivo era fare in fretta e ritrovare la quindicenne di cui non si avevano più notizie già da tre, quattro ore. In grande ansia, naturalmente, i genitori della minorenne. Una mobilitazione che però, e per fortuna, non è servita a niente visto che la quindicenne è rientrata da sola, autonomamente, a casa.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook