RIFIUTI

Favara, è boom della differenziata

di

FAVARA. Comincia a dare i suoi frutti la raccolta differenziata che ha avuto un'impennata con l'avvento del nuovo assessore all'ambiente, Angelo Messinese, che da due settimane ha istituito il «porta a porta» con controlli mirati oltre che puntuali. Proprio ieri, giornata dedicata esclusivamente alla carta e al cartone, il materiale raccolto ha superato le 10 tonnellate (10,450 kg, con precisione) che non è andato in discarica ma alla Progeo che opera nella zona industriale di contrada San Benedetto, in territorio di Favara.

«Per carta e cartone - tiene a precisare l'assessore Messinese - il Comune riceve per ogni tonnellata stoccata 96,68 euro da parte del Comieco. E non è tutto perché, oltre ai ricavi, ci sono dei risparmi non pagando i costi di discarica pari a 61 euro più iva per tonnellata". Per farla breve, ieri, tra incassi e spese evitate, il Comune è uscito con un utile di mille e 800 euro. E tutto ciò in un solo giorno. "I risultati non si vedono ma si pesano" aggiunge il componente della giunta Manganella che si dichiara soddisfatto di come ha reagito la popolazione.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook