LEGA PRO

Akragas, in campo col cuore e non per i gol

di

AGRIGENTO. Beneficenza al mattino, allenamento al pomeriggio. L'Akragas di Nicola Legrottaglie prepara così la sfida salvezza di domani pomeriggio (calcio di inizio alle 14) contro il Melfi. Ieri il tecnico, insieme al suo vice Ezio Forziati, al dirigente accompagnatore Biagio Nigrelli, al team manager Salvatore «Spillo» Incorvaia e ai collaboratori della prima squadra Francesco Nobile ed Enzo Ciulla sono scesi in campo in favore di Telethon.

A sfidarsi per uno scopo benefico sono state tre formazioni. Una mista di dipendenti comunali e tesserati dell'Akragas, una composta da rappresentanti delle forze dell'ordine e un'altra da dipendenti della Bnl. Sugli spalti soprattutto studenti delle scuole. L'iniziativa ha fruttato 3.500 euro. Il calcio di inizio è stato dato dal sindaco Calogero Firetto che però non è sceso in campo. L'assegno ai responsabili di Telethon è stato consegnato dal presidente del consiglio comunale Daniela Catalano.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X