STATALE 115

Licata, blitz dei carabinieri per evitare nuove rapine

di

LICATA. La statale 115, dopo il tentativo di rapina ad un autotrasportatore con sparatoria, diventa “osservato speciale” da parte delle forze dell’ordine. Non viene esclusa la possibilità, infatti, che simili episodi possano ripetersi. Perciò i carabinieri della compagnia di Licata, coordinati dal capitano Marco Currao, hanno deciso di intensificare i controlli nel territorio di propria competenza, compreso per una parte da Licata a Palma di Montechiaro, e dall’altro fino a Falconara.

Venerdì, di pomeriggio e per tutta la serata, diverse pattuglie dell’Arma hanno eseguito dei posti di blocco sulla statale, in entrambe le direzioni, proprio per “dissuadere” quanti, eventualmente, avessero deciso di mettere nel mirino autotrasportatori ed automobilisti. Per diverse ore i carabinieri hanno controllato auto e camion, provvedendo anche ad elevare diverse contravvenzioni per violazioni al codice della strada. I carabinieri hanno perquisito anche cinque autovetture e gli occupanti, ma senza alcun esito.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X