AGRIGENTO

Occuparono abusivamente alloggi, dopo lo sgombero citano il Comune

di

AGRIGENTO. Il 25 maggio scorso, il commissario straordinario del Municipio, Luciana Giammanco, firmò dieci ordinanze di sgombero per gli appartamenti del secondo e terzo piano di via San Basilio, di fronte via Concordia, a Villaseta. Alloggi che erano stati occupati abusivamente dalle famiglie quando in realtà erano stati già dati in gestione all'associazione "Avodic" e alla società cooperativa "Insieme" per svolgere attività di accoglienza di minori stranieri non accompagnati.

Adesso, a quelle ordinanze di sgombero alcune famiglie hanno fatto opposizione rivolgendosi al tribunale di Agrigento. E l'ente è stato convenuto davanti ai giudici del palazzo di giustizia. Due udienze sono state già fissate. Per un giudizio di opposizione allo sgombero dell'alloggio popolare l'udienza è stata fissata per lunedì prossimo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X