ALLARME BOMBA

Falso allarme per quattro borsoni sospetti trovati ad Agrigento

Abbandonati in piazza Stazione e sulla ringhiera che si affaccia su via Acrone hanno fatto scattare l'allarme bomba

AGRIGENTO. Quattro borsoni abbandonati in piazza Stazione e sulla ringhiera che si affaccia su via Acrone, ad Agrigento, hanno fatto scattare l'allarme bomba. Il metal detector avvicinato ai borsoni aveva dato segnale d'allarme e per questo motivo era stato richiesto l'intervento degli artificieri di Palermo. In via precauzionale, la polizia municipale e i carabinieri avevano transennato l'area, deviando il traffico su vie limitrofe.

Gli artificieri di Palermo hanno però fatto detonare uno dei quattro borsoni sospetti. Il borsone, di colore azzurro, era all'inizio di via Delle Torri. E' stato accertato, dopo la detonazione, che anche questo borsone, così come i tre ritrovati sulla ringhiera che si affaccia su via Acrone, conteneva soltanto dei vestiti.

I bagagli sono quelli dei centri d'accoglienza che vengono consegnati, con coperte e vestiario, agli immigrati che sbarcano sulle coste Agrigentine. Stamattina, un gruppo, composto da una trentina di migranti, è stato notato alla stazione ferroviaria mentre prendevano i treni per Palermo e Catania.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook