ECCELLENZA

Il Mazara si rialza a Racalmuto, la Libertas in crisi

di

RACALMUTO. Terza sconfitta di fila per la matricola Libertas Racalmuto che al comunale «La Mantia», ancora chiuso agli spettatori per problemi strutturali della tribuna, è stata superata per due reti a uno dal forte Mazara. La gara, condizionata in parte anche dalla forte pioggia caduta nel corso del match, ha premiato gli ospiti abili a colpire con un uno – due micidiale ad inizio ripresa, siglato dall’attaccante Raffaele Ortolini, che ha di fatto steso il Racalmuto.

Gli agrigentini, comunque, nonostante la sconfitta sono stati autori di una prestazione di alto livello contro una formazione costruita per provare a fare il salto di categoria. Nel corso del primo tempo le due squadre dopo una iniziale fase di studio hanno cercato di sbloccare il punteggio pungendo in avanti e creando diverse occasioni da rete. Al 18’ il primo tiro della partita è stato di Oliver Cozma il cui fendente si è perso di poco fuori rispetto la porta difesa Iacono. Al 28’ è stata ancora la Libertas a rendersi pericolosa con un colpo di testa di Carfì sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X