ECCELLENZA

Pro Favara, il calvario non è finito: anche il Kamarat strappa i tre punti

di

FAVARA. Ancora una sconfitta, la sesta su sette partite disputate, e per il Pro Favara la strada della salvezza si fa tremendamente in salita. Il tempo per rimediare non manca, mancano i giocatori se è vero che la panchina ogni domenica è costituita da ragazzi tutti nati nel 1998. I più esperti non fanno da chioccia visto che non danno buoni esempi comportamentali incappando in continui cartellini rossi. Con un Pro Favara così malandato non è stato difficile infierire per il Kamarat passato in vantaggio alla fine del primo tempo e raddoppiando in pieno recupero.

A fare la differenza gli uomini di lungo corso calcistico. E non è un caso se il gol che ha sbloccato il risultato è venuto da un calcio d'angolo magistralmente battuto da Privitera che ha trovato pronto all'incornata vincente il centravanti Pirrotta. Due bandiere del calcio siciliano con alle spalle entrambe 35 primavere.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook