CENTRO STORICO

Grotte, monitoraggio degli edifici a rischio

di
Dopo il cedimento strutturale, ad inizio del mese, di un’abitazione, disabitata

GROTTE. È allarme crolli. Dopo il cedimento strutturale, ad inizio del mese, di un'abitazione, disabitata da tempo, in via Cavour, a Grotte, fra gli abitanti del centro storico ma non soltanto, "serpeggia" il panico per pericolo crolli. Il comitato civico per i Servizi pubblici del paese ha segnalato, di recente, il pericolo - dovuto ad un muro portante di un fabbricato gravemente lesionato che rischia di abbattersi al suolo - all'incrocio fra le vie Nievo e Meli.

L'amministrazione comunale, con in testa il sindaco Paolino Fantauzzo, dopo aver ordinato la demolizione di quel che resta dell'edificio di due piani di via Cavour e dopo aver dato il via alla demolizione del primo piano di un fabbricato cadente in zona Chiasso Torre, sta portando avanti un capillare monitoraggio. E proprio per il "caso" del muro pericolante, fra le vie Nievo e Meli, è stato dato incarico ad una ditta - i lavori dovrebbero essere eseguiti entro questa settimana - di rimuovere il pericolo, mettendo tutto in sicurezza.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X