LEGA PRO

Akragas, tegola Almiron: è di nuovo ai box

di

AGRIGENTO. Nuovo stop per il centrocampista dell'Akragas Sergio Almiron. L'argentino ha lasciato anzitempo l'allenamento per un affaticamento all'inguine, la cui entità deve essere ancora valutata. A tre giorni dalla gara casalinga contro la Juve Stabia sembra molto difficile ipotizzare un suo recupero anche perché si tratta del secondo problema muscolare nel giro di poche settimane. L'allenatore Nicola Legrottaglie, che ha puntato molto sul rilancio del suo ex compagno di squadra al Catania dopo due stagioni difficili sul piano fisico, non lo rischierà se non dovesse essere al top della condizione. L'infortunio sembra comunque di lieve entità. La squadra ieri pomeriggio ha svolto una seduta di allenamento allo stadio Esseneto con particolare attenzione alla tattica. In caso di assenza di Almiron potrebbe essere rispolverato Mauri dal primo minuto.

La prima cosa da scegliere sarà soprattutto il modulo. Il 4-3-1-2 varato a Pagani con Zibert dietro Madonia e Di Piazza ha accontentato tutti ma Legrottaglie prende sempre in grande considerazione anche Leonetti che potrebbe essere riproposto dal primo minuto. Per la formazione agrigentina sarà la prima sfida di una striscia ravvicinata di incontri che si concluderà sabato 31 ottobre con la trasferta in casa della Lupa Castelli Romani e sarà intervallata dal primo turno di Coppa Italia fissato per mercoledì 28 ottobre alle 14 allo stadio Esseneto. Scalpita per tornare in campo l'attaccante Giuseppe Savanarola che si è fatto male dopo quattro giorni di preparazione e non ha mai visto il campo a causa di una fastidiosa infiammazione alla cartilagine del ginocchio. «Da lunedì torno a lavorare in campo, spero di potere rimandare l'infortunio a quando sarà finita la stagione». Poi analizza il momento della sua squadra.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X