INCIDENTE

Agrigento, sessantenne travolto sul viadotto: è grave

di

AGRIGENTO. È in prognosi riservata, ricoverato all'ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento, il sessantenne che ieri mattina è stato investito mentre attraversava il viadotto Morandi. L'uomo - stando alla prima diagnosi dei medici del nosocomio di contrada Consolida - ha riportato una frattura ad una gamba e fratture alla cassa toracica oltre che un trauma addominale. Motivo per il quale i sanitari non hanno sciolto la prognosi. Erano le 6,40 circa quando l'anziano - ospite della comunità "Villa Betania" - è stato investito da una Fiat Multipla condotta da un operaio di Agrigento.

Un uomo che stava andando al lavoro. L'automobilista - secondo le ricostruzioni della polizia di Stato - ci ha provato a scansare il pedone. L'operaio ha frenato ed ha sterzato repentinamente, tant'è che non ha centrato l'anziano ma lo ha investito lateralmente. L'impatto ha comunque scaraventato il sessantenne sul selciato. Constatate subito le gravi condizioni, è stata chiamata una autoambulanza del 118. Sul posto, lungo il cavalcavia che collega Agrigento con Porto Empedocle, si sono precipitati anche i poliziotti della sezione "Volanti", coordinati dal commissario capo Tommaso Amato. Dopo il loro primo intervento, delle indagini sull'investimento si sta occupando la polizia Stradale di Agrigento che è coordinata dal vice questore aggiunto Andrea Morreale.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X