POLIZIA STRADALE

Guida senza cintura, ad Agrigento 242 multe in un week end

di
Agli indisciplinati automobilisti sono state ritirate 11 patenti e 7 carte di circolazione. I punti decurtati sono da record: 1.145

AGRIGENTO. Guidano parlando al cellulare, o addirittura scrivendo Sms, ed infischiandosene di allacciare la cintura di sicurezza. Le autovetture, che conducono a «zonzo», sono prive di polizze assicurative ed, in molti casi, neanche revisionate.

Nel week end, poi, sono sempre di più coloro che si mettono al volante nonostante abbiano esagerato con l’alcool. Esattamente per come dimostra l’episodio rilevato nell’ultimo fine settimana: un cinquantenne di Raffadali è stato bloccato mentre zigzagava sul viadotto ”Morandi”, strisciando la vettura addirittura contro il guard-rail. L’etilometro non gli ha lasciato scampo. Aveva un tasso di 1,87.

Gli ultimi due, massicci, controlli della polizia Stradale di Agrigento - che è coordinata dal vice questore aggiunto Andrea Morreale - ”dipingono” un quadro allarmante. Gli agrigentini, al volante, sono indisciplinati. Sono irrispettosi delle regole base del codice della strada e pertanto pericolosi.

Il risultato è stato sorprendente. Forse anche per gli stessi poliziotti. Sono state, infatti, elevate 242 sanzioni per il mancato allaccio delle cinture di sicurezza. Il che significa, una media di 35 contravvenzioni al giorno. La multa è di 81 euro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook