SCUOLA

Immissioni in ruolo ad Agrigento, 24 cattedre sono «bloccate»

di
Le assunzioni della fase «B» per medie di primo e secondo grado saranno fatte non appena arriverà la «liberatoria» dell’ufficio scolastico provinciale

AGRIGENTO. Scuola. Sono 24 le cattedre, relative alla fase B (le assunzioni in ruolo a livello nazionale) disponibili in provincia di Agrigento e bloccate in attesa della “liberatoria” da parte degli uffici di viale della Vittoria sede dell’ex Provveditorato agli Studi. Il provvedimento, ha detto Enzo Di Vincenzo del settore reclutamento dell’ufficio scolastico provinciale, potrà essere fatto dopo il 14 settembre, quando la situazione delle immissioni in ruolo a livello nazionale si sarà normalizzata. Successivamente lo stesso ufficio provvederà all’assegnazione di tutti quei posti che non sono stati ancora occupati nelle scuole medie di primo e di secondo grado della provincia.

Nella scuola italiana, infatti, si sta assistendo ad un ritardo nelle immissioni in ruolo in quanto molti docenti assunti con la legge sulla buona scuola, hanno acquisito la titolarità giuridica, ma, e la legge lo consente, hanno optato per una supplenza annuale. In questo modo ritardano di un anno la presa di servizio nella sede di nomina. Per quanto riguarda gli innumerevoli “spezzoni” di ore che si registrano nelle varie istituzioni scolastiche della provincia, e che sono inferiori alle 6 ore, questi verranno assegnati dai dirigenti scolastici delle scuole interessate come supplenze annuale.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook