OSPITI NELLE COMUNITA'

Licata, i migranti parteciperanno alle tre giorni di regate

LICATA. I ragazzi immigrati,  ospiti delle quattro comunità di accoglienza di Licata (Ag),  faranno parte degli equipaggi delle imbarcazioni che  parteciperanno alla tre giorni di regate veliche. Quest'anno,  «Licata tra vela e sapori» che si terrà dall'11 al 13 settembre,  sarà, infatti, all'insegna della fratellanza tra i popoli. A  volere questa novità il sindaco Angelo Cambiano e l'assessore  allo Sport e turismo Massimo Licata D'Andrea. Due i momenti che  sanciranno la fratellanza e l'integrazione, in barca a vela: 15  giovanissimi migranti avranno la possibilità, dopo avere seguito  un breve corso, di fare parte dell'equipaggio di ognuna delle  barche che parteciperanno alle regate. Il secondo momento di  solidarietà è rappresentato da un'opera di streetart che sarà  realizzata nei silos del porto commerciale, che verranno  letteralmente trasformarti in un esempio di integrazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook