SI TEME ESCALATION

Rogo distrugge auto di bracciante a Palma

di
Sono i carabinieri della stazione ad indagare sull’incendio di una Lancia Y. Cause da accertare

PALMA DI MONTECHIARO. Ancora un rogo notturno a Palma di Montechiaro. Pochi minuti prima delle 3 del mattino di ieri, in via Campania, un incendio ha distrutto la Lancia Y di un bracciante agricolo del luogo, parcheggiata sotto casa dell’uomo. A dare l’allarme sono stati i residenti della zona. Quando si sono affacciati ai balconi, dopo avere udito dei boati provenire dalla strada, hanno notato l’utilitaria in fiamme ed hanno avvertito i carabinieri.

I militari della stazione cittadina si sono precipitati sul posto ed hanno chiesto l’intervento dei vigili del fuoco. L’unità in servizio a Licata si è messa in azione subito. Ha raggiunto Palma di Montechiaro ed ha domato il rogo. La Lancia Y, però, era completamente avvolta dalle fiamme, perciò non è stato possibile salvarla. Il fuoco l’ha ridotta a delle lamiere informi. In via Campania, nei pressi dell’auto, carabinieri e vigili del fuoco non hanno trovato tracce di liquido infiammabile. Per il momento, dunque, restano in piedi tutte le ipotesi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X