POLIZIA

Arrestato presunto scafista ad Agrigento

AGRIGENTO. La polizia di Agrigento ha arrestato un extracomunitario di 29 anni, originario del Gambia, con l'accusa di essere uno degli scafisti dell'imbarcazione che lo scorso 8 agosto, salpata dalle coste libiche, stava per  raggiungere Lampedusa con 116 migranti di varia nazionalità.

L'altro ieri la polizia di Stato ha fermato un trentatreenne , Diallo Amar, originario del Gambia, accusato di essere uno degli scafisti alla giuda di due gommoni, con a bordo complessivamente 202 migranti, soccorsi da nave Phoenix che li condotti, ieri, nel porto di Pozzallo. Il provvedimento è della Procura di Ragusa. Nel sono stati, fin'ora, 93 gli scafisti fermati nella provincia Iblea.

Nei giorni scorsi la polizia di Ragusa ha fermato altri tre scafisti ritenuti alla guida dei quattro gommoni, con a bordo complessivamente 453 i migranti soccorsi dalla Guardia Costiera e  sbarcati due giorni fa nel porto di Pozzallo. Altri quattro erano stati individuati e fermati già ieri. Tra i destinatari dell'ultimo provvedimento anche un 16enne e un giovane che era stato già trasferito a Messina, dove è stato prelevato e riportato a Ragusa. Intanto a Pozzallo proseguono gli sbarchi: è atteso l'arrivo di una nave con bordo 202 migranti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X