COMUNE

Raccolta dei rifiuti, aggiudicato il nuovo appalto a Favara

di
Il capo dell’ufficio Tecnico ha ultimato le procedure per la gestione che durerà sei mesi. La gara è stata vinta da un raggruppamento di imprese

FAVARA. È stato aggiudicato ieri dall'ingegnere capo dell'Utc, Alberto Avenia, il nuovo appalto di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani che dispiegherà gli effetti solo per sei mesi, il tempo per preparare il nuovo bando che avrà una validità di sette anni e che impegnerà circa 42 milioni di euro. Ad aggiudicarsi la gara è stata una riunione temporanea di imprese composta da Iseda srl (capogruppo), con sede nella zona industriale di Agrigento, Icos srl ed Ecoin srl (mandanti), entrambe con sede a Porto Empedocle.

Il ribasso è stato di 1,11 per cento su un importo complessivo di 2 milioni e 67 mila euro, fermo restando che il costo del personale (per un milione e 453 mila euro) non è stato soggetto a ribasso applicandosi per intero i contratti collettivi di lavoro della categoria. «Riteniamo - dice l'ingegnere Avenia - che il nuovo appalto possa andare a regime ai primi di ottobre dopo che si saranno espletate una serie di verifiche previste per legge». Durc, casellario informatico, pubblicazione del verbale all'albo pretorio, dichiarazione di aggiudicazione definitiva e relativa comunicazione alla ditta vincente sono le procedure che bisognerà necessariamente seguire.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X