AGRIGENTO

Maddalusa, costone crollato sulla spiaggia

di
Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco del comando provinciale che hanno chiamato a supporto gli uomini della Capitaneria di Porto

AGRIGENTO. Il crollo si è verificato e per diversi minuti non si sapeva se sotto le rocce e gli alberi precipitati in spiaggia, in pieno giorno, ci fossero o meno persone. Si è poi scoperto, anche grazie all’intervento di unità cinofile, che il movimento franoso non aveva causato vittime anche se due bagnanti che erano a poca distanza hanno assistito al cedimento.

A crollare, verosimilmente per le infiltrazioni d’acqua e l’erosione costiera, è stato un intero costone fra le località Maddalusa e il Caos. Ad intervenire per primi, sono stati i Vigili del fuoco del Comando provinciale di Agrigento che hanno chiesto il supporto del personale della Capitaneria di Porto -Guardia Costiera di Porto Empedocle. La sala operativa della Capitaneria di Porto, ha disposto l’impiego della motovedetta CP 527 che, in sinergia con i Vigili del Fuoco già presenti a terra per gli accertamenti del caso, ha verificato anche l’assenza di unità navali nell’area vicina al crollo. La frana, vista soprattutto dal mare, ha evidenziato tutta a gravità della situazione anche perchè a monte del costone franato, c’è una residenza privata.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook