INDAGINI IN CORSO

Licata, commercianti ancora nel mirino dei ladri

di

LICATA. Un altro maxi furto ai danni di commercianti del luogo. Due giorni fa, anche se la notizia si è appresa soltanto ieri, di notte qualcuno è penetrato in un’attività commerciale posta all’interno di un capannone sulla statale 115, ed ha portato via merce per almeno ventimila euro. Al proprietario, l’indomani, quando ha aperto il negozio che vende articoli per la casa ed arredi per il giardino, non è rimasto altro da fare che denunciare l’accaduto ai carabinieri ed alla polizia.

“Stiamo provvedendo a fare l’inventario di ciò che ci è stato rubato – ha dichiarato ieri mattina il titolare dell’esercizio, ma hanno portato via talmente tanto materiale da non lasciare dubbi sul fatto che il danno subito ammonta ad alcune decine di migliaia di euro. Un altro furto di questo genere e ci riduciamo sul lastrico”. Secondo quanto reso noto dal proprietario dell’attività commerciale, chi ha agito è un professionista. Il capannone in questione, infatti, è dotato di un sistema di allarme, ma i malviventi lo hanno disattivato. Poi sono penetrati all’interno ed hanno portato via molto del materiale che era custodito nella struttura.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook