BORGATE

Dai parcheggi ai rifiuti: tutte le emergenze delle spiagge di Ribera

di

RIBERA. Carenza di parcheggi, accesso al mare per i disabili, illuminazione pubblica partita col piede sbagliato, viabilità interna ed esterna, raccolta dei rifiuti e spettacoli da proporre per quanti sceglieranno le località balneari di Seccagrande Borgo Bonsignore e Piana Grande: sono i principali nodi da sciogliere e attorno ai quali la nuova giunta, guidata dal sindaco Carmelo Pace, sta lavorando per assicurare un'estate serena a quanti si ritroveranno tra luglio e agosto e anche nella prima quindicina di settembre, se si farà il "Pizza fest", da queste parti.

Uno dei problemi più evidenti è quello dei posteggi, dato il "taglio" graduale di spazi in passato destinati per queste finalità. Di rilievo anche quello dell'illuminazione di Seccagrande dopo la posa delle nuove lampade al led: i primi giorni di estate sono stati un vero e proprio calvario per la scarsa illuminazione, che, dopo i solleciti fatti alla ditta Gemmo che cura il servizio, da venerdì è tornata accettabile.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X