Azzurro Fest, Caparezza in scena a Sciacca - Video

Sul palco martedì 11 agosto

SCIACCA. Dopo il successo nei palazzetti più importanti di tutta Italia, riparte il tour estivo di Caparezza: nuovi appuntamenti in località non ancora toccate in precedenza, come la data che lo vedrà sul palco di Azzurro Fest a Sciacca (Agrigento), in Piazza Rossi, martedì 11 Agosto 2015 - ore 22.00, con l’organizzazione di Musica e Suoni, Futuris, Mahili, Pro Loco Sciacca Terme, Comune di Sciacca.

Uno show carico di energia che spazia in tutti i generi musicali, un impianto scenico ricco di immaginazione e creatività, pieno di spunti e visioni che sono la formula e l’impronta di tutti i live di Caparezza. Nella scaletta dove non mancheranno le sue hit, ampio spazio alle canzoni che compongono il suo ultimo album di studio “Museica”, un omaggio all’arte, una sua personale galleria da ascoltare e guardare, il suo museo, la sua musica. Con “Museica”, già disco di platino e Targa Tenco 2014 come “Album dell’anno”, Caparezza è al suo sesto lavoro di studio anche se da lui considerato come il suo nuovo "primo" disco, essendone sia autore che produttore artistico.

Tra i brani il singolo “Cover” dove partendo da Warhol e grazie agli artisti che hanno permesso alle loro opere di diventare copertine di dischi compie un viaggio attraverso le più celebri di tutti i tempi o “Mica Van Gogh”, brano dove traccia un parallelo tra la vita tormentata del pittore e una persona qualunque che vive oggi nel nostro tempo. E ancora “Non me lo posso permettere”, brano ispirato dal trittico del pittore irlandese Francis Bacon “Tre studi di Lucian Freud”, una delle opere più costose della storia che diventa spunto per sviscerare la frase più pronunciata di questi ultimi anni e anche “Troppo politico” dove "Il quarto stato" di Giuseppe Pellizza da Volpedo diventa riferimento per affrontare con ironia i suoi detrattori.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X