COMUNE

Raffadali, Cuffaro alle prese col «toto-assessori»

di
Gli assessori designati sono Luigi Costanza e Franco La Porta. Sulla composizione dell'esecutivo non ci sarebbe nessun accordo elettorale da rispettare
assessori, giunta, raffadali, Agrigento, Politica
Silvio Cuffaro - Sindaco di Raffadali

RAFFADALI. Non sembra affatto preoccupato del ricorso al Tar contro la sua elezione già annunciato dagli avversari e "freme" dalla voglia di mettersi a lavorare partendo dalla pulizia e dal decoro urbano, mentre in paese impazza il toto-assessori.

"Secondo le voci che circolano ci sarebbero già ventidue o ventitré assessori, di certo c'è che al momento i designati sono solo due", ha detto ieri il sindaco Silvio Cuffaro che però ancora non è del tutto operativo come gli altri colleghi sindaci eletti la scorsa settimana: si attende ancora la proclamazione del consiglio comunale, a quanto pare ci sono intoppi burocratici con i verbali delle sezioni che certificano la vittoria del fratello dell'ex presidente della Regione per un soffio al termine di uno scrutinio al cardiopalma che lo ha visto prevalere sul candidato avversario Piero Giglione. I primi nodi da sciogliere prima di mettersi al lavoro riguardano la nuova giunta targata Cuffaro. Gli assessori già designati sono Luigi Costanza e Franco La Porta, altri due quelli ancora da nominare.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook