RIFIUTI

Campobello, rubati due mini autocompattatori: differenziata a rischio

di

CAMPOBELLO DI LICATA. Due mini autocompattatori “Daily” sono stati rubati nella all’interno dei locali di contrada Macello che ospitano il cantiere di Campobello di Licata della Dedalo ambiente. I ladri hanno agito di notte e dopo aver forzato i lucchetti sono entrati nella struttura portando via i due mezzi che sono utilizzati per la “differenziata” e per la raccolta dei rifiuti nelle zone del centro storico dove le stradine sono strette e soltanto questo tipo di mezzo può accedere. Il bottino ammonta a circa 30 mila euro. A denunciare il furto è stato il commissario liquidatore della Dedalo ambiente, Rosario Miceli, che ieri mattina ha sporto denuncia ai carabinieri della stazione cittadina. «Oltre al danno economico che hanno provocato i ladri – ha detto Miceli – la Dedalo ambiente subisce la beffa perché non ha altri mezzi a disposizione per poter effettuare il servizio. La nostra situazione è alquanto precaria e questo furto ha messo in seria difficoltà la nostra struttura che da domani avrà difficoltà a garantire il servizio a Campobello».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook