POLIZIA MUNICIPALE

Agrigento, controlli antiabusivismo: sei irregolarità in 20 cantieri, dieci denunce

di

ZINGARELLO. Pulizia è stata fatta. Sulla sommità della collina di Zingarello non soltanto non esiste più la villetta pericolante ed abusiva, ma non esistono più nemmeno i cumuli di detriti rimasti dopo l'abbattimento dell'immobile. Tutto è stato rimosso e l'area è stata completamente bonificata. Motivo di orgoglio, perché la "battaglia" è stata vinta, per l'associazione ambientalista "MareAmico".

Una associazione, il cui responsabile provinciale è Claudio Lombardo, che ha documentato con fotografie e video, postate su Facebook, non soltanto l'abbattimento, ma anche come adesso sulla sommità della collina non ci siano più pericoli. Determinante anche l'impulso del Comune perché da quando è stata rigettata la richiesta di sanatoria, immediatamente s'è messa in moto la macchina per avviare la demolizione. La "guerra" contro l'abusivismo edilizio, del resto, non s'è mai fermata. Emblematici sono infatti i controlli antiabusivismo dei primi 15 giorni di maggio. La polizia municipale controllato 20 cantieri edili, ha scoperto irregolarità in sei ed ha denunciato alla Procura complessivamente 10 persone. "

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook