VERSO LE ELEZIONI

Dazzo è il primo candidato a sindaco di Ribera

di
In corsa ci sono anche Carmelo Pace, Nenè Mangiacavallo e Robert Lino, che a giorni presenteranno il loro programma agli elettori

RIBERA. Cominciano ad affilare le armi i candidati a sindaco della ”città delle arance”, che finora hanno toccato quota quattro aspiranti alla poltrona di primo cittadino. A muoversi per primo è l’avvocato Giovanni Dazzo, il quale presenterà ufficialmente la propria candidatura nel corso di una conferenza stampa in programma per le 17 nella sala convengi del Municipio di corso Umberto primo.

Dazzo è stato il primo candidato sindaco ad uscir fuori dai giochi in atto da mesi tra partiti politici, movimenti e associazioni varie, che scenderanno in campo a giorni ufficialmente per proporsi per occupare un posto nel Palazzo di città nei vari ruoli previsti dall’ordinamento regionale in materia di composizioni degli organi elettivi (sindaco, giunta, consiglio comunale in questo caso). A proporre l’avvocato riberese, che ha ricoperto per diversi anni anche il ruolo di Difensore civico della ”città delle arance”, è stato il locale Partito Democratico, che ha lavorato per mettere in campo un progetto politico ”alternativo” rispetto a quello che per cinque anni ha avuto il sindaco uscente Carmelo Pace come sua principale espressione.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook