CORTE D'APPELLO

Tentato omicidio a Campobello di Licata, confermata condanna a fratello di Falsone

CAMPOBELLO DI LICATA. I giudici della terza sezione della corte d'appello di Palermo hanno condannato per tentato omicidio a 13 anni e 6 mesi di reclusione Calogero Falsone, 49 anni, fratello gi Giuseppe, ex capo di Cosa nostra Agrigentina. Confermata dunque la sentenza del 30 giugno scorso del tribunale di Agrigento.

Calogero Falsone è accusato di aver tentato di uccidere - il 4 giugno di tre anni fa - un pastore romeno con il quale si contendeva l'uso di un terreno per il pascolo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook