AMMINISTRATIVE

Sindaco di Agrigento, Angelo Capodicasa il nuovo candidato del Pd

PALERMO. La coalizione delle Primarie di Agrigento dice si alla proposta di candidatura del deputato nazionale Angelo Capodicasa a sindaco della città dei Templi. È quanto si apprende  da fonti della coalizione.

Il via libera dopo una riunione terminata ieri a tarda notte. Passa dunque la linea del segretario del Pd Fausto Raciti che aveva scaricato il vincitore delle primarie Silvio Alessi vicino a Forza Italia.

I democratici hanno scaricato il vincitore ai gazebo,  l'imprenditore Silvio Alessi poichè «non rappresenta il  centrosinistra» ma intendono proseguire con la stessa  coalizione.

Capodicasa, agrigentino, è uno dei big del Pd  siciliano, da decenni in prima linea prima col Pci e poi con Pds  e Ds fino all'approdo nel Pd. È stato il primo presidente della  Regione siciliana di sinistra.

Il Pd siciliano, inoltre, d'accordo con la direzione nazionale, si è impegnato a lavorare per tenere unita la coalizione che ha intrapreso un percorso politico con i democratici di Agrigento ed è anche disposto a mettere in campo una proposta autorevole per superare la complessa e confusa situazione da cui il Pd vuole immediatamente uscire. Giovedì 2 aprile, inoltre, Raciti parteciperà alla riunione dei direttivi dei circoli di Agrigento per condividere il percorso che si intende portare avanti.

Dopo avere ricevuto attestati di stima dalla coalizione Alessi si è preso qualche giorno di tempo per decidere se rinunciare o meno alla candidatura. In una nota il cartello 'Agrigento 2020' sottolinea che ieri sera si sono incontrati i rappresentanti della coalizione, attorno al tavolo, alla presenza del vincitore delle primarie del 22 marzo Silvio Alessi, c'erano gli esponenti del Pd Angelo Capodicasa, Maria Iacono, Giovanni Panepinto, Nelli Scilabra, il presidente del Pd regionale, Marco Zambuto, e il segretario provinciale, Giuseppe Zambito; per il Megafono il vicepresidente della Regione Sicilia, Mariella Lo Bello e Maria Grazia Brandara; per il Pdr, il segretario regionale Michele Cimino, il coordinatore provinciale, Paolo Ferrara; per il Patto per il Territorio, Piero Macedonio.

«Nel ribadire la rinnovata stima della coalizione a Silvio Alessi che rimane il candidato di »Agrigento 2020«, i rappresentanti del Pd - si legge nella nota - hanno rappresentato delle criticità emerse nei giorni scorsi sottolineando che Alessi è un uomo perbene e un serio imprenditore che grazie al suo impegno professionale e nel mondo dello sport riesce ad incarnare i valori della coalizione». E ancora: «Un uomo premiato dagli elettori che in massa si sono recati ai gazebo domenica scorsa e che può rappresentare la svolta per una città che merita un'amministrazione capace di rilanciare il territorio».

«Silvio Alessi - prosegue la nota - si è detto compiaciuto della rinnovata fiducia e stima: 'ringrazio i rappresentanti della coalizione ma, viste le recenti dichiarazioni apparse sulla stampa e il clima avvelenato creatosi anche a livello nazionalessma anche le problematiche rappresentate, prima di prendere qualsiasi decisione ritengo necessario riflettere alcune ore per sciogliere definitivamente la riservà».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook