EDILIZIA PUBBLICA

Case popolari dell'Iacp, incontro con il prefetto di Agrigento per la ricostruzione

di

AGRIGENTO. Gli alloggi popolari costruiti dall’Istituto Autonomo Case Popolari di Agrigento saranno al centro dell’incontro in programma questo pomeriggio presso la prefettura di Agrigento. L’assise si terrà per potere discutere ancora una volta del complesso (e ancora nonn definito) iter per la ricostruzione degli alloggi popolari di Largo Martiri di via Fani a Ribera, i cui inquilini sono stati fatti sgomberare da oltre un anno con ordinanza del sindaco Casrmelo Pace per il rischio di ”implosione” delle palazzine, essendo stato appurato che gli alloggi sono stati costruiti utilizzando cemento impoverito, abitate da una settantina di faniglie fin dagli anni ’70 nella zona della Circonvallazione nei poressi della chiesa innalzata in onore di san Francesco di Assisi.

All’incontroprenderà parte il prefetto Nicola Diomede, che da quando si è insediato nella nuova carica, sta seguendo la complessa vicenda al fine di arrivare alla soluzione dei problemi che sono stati prospettati nel tempo soprattutto dagli inquilini che incontrano grosse difficoltà: questi di botto, ingfatti, sono stati copstretti a lasciare le loro case per andare a vivere in alloggi che sono stati presi in affitto, il cui costo finora ha gravato sulle casse comunali, in attesa del "ristoro" finanziario da parte della Regione siciliana. Con Diomede ci saranno anche il sindaco di Ribera Carmelo Pace, l'assessore ai lavori pubblici Tommaso Pedalino e l'ingegnere capo del comune Salvatore Ganduscio, nonchè i rappresentanti dell’Iacp, che stanno lavorando per condurre in porto l’iter con l’aggiudicazione dei lavori per l’abbattimento e la ricxostruzione degli allggi, grazie ad un finanziamento concesso in tempi diversi prima dal governatore della ASicilia Raffaele Lombardo e poi dal Governatore Rosario Crocetta.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook