ECCELLENZA

Inizia tour de force per il Ribera ’54: oggi a Paceco, dopo a Mussomeli

di
Tra la partita del settimo turno e quella di recupero in terra nissena

RIBERA. Iiizia il tour de force per il Ribera ’54 del presidente Nello Palminteri che oggi sarà impegnato nella sesta giornata del campionato di Eccellenza, lontano dalle mura amiche del ”Nino Novara” sul terreno di gioco della Dattilo noir di Paceco e che mercoledì dovrà tornare a Mussomeli per il recupero della quarta gara di andata non disputata per l’allagamento del terreno di gioco. I riberesi arrivano a questi due incontri con una striscia positiva che si allunga da cinque giornate e che domenica scorsa ha fatto registrare una nuova vittoria interna contro il Riviera Marmi grazie alle reti di Lepre e di Lala.

Tra i bianco-azzurri oggi ci sarà il rientro tra i pali del portiere allenatore Francesco Talluto che prenderà sicuramente il posto del giovane portiere Antonino Cascione, che ne ha preso il posto nelle ultime due uscite alla luce della doppia giornata di squalifica inflitta a Talluto dal giudice sportivo per l’espulsione dal terreno di gioco nella gara contro la capolista marsala. Talluto non potrà utilizzare soltanto Vincenzo Martorana, squalificato per una giornata dopo l’espulsione, ai più apparsa eccessiva, di domenica scorsa contro il Riviera marmi. A disposizione del mister sicuramente Li greci, Pontillo, Buonocore, Puma, Cannata, Cortese. ”Andianmo a Paceco - dice il presidente Palminteri - per fare risultato. Si tratta di una partita importante per la classifica alla luce della posizione ottenuta finora dalla nostra squadra e da quella conquistata dal Dattilo Noir, che si trova al quart’ultimo posto. Giocheremo a viso aperto per fare risultato”.

 

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X