PER LA SAGRA

Poesie e natura, riparte il concorso: iscrizioni entro il 19 febbraio

di
Previste due sezioni, dialetto e lingua italiana, ciascuna delle quali con tre premi e menzioni speciali

AGRIGENTO. Anche quest’anno, in occasione della Sagra del Mandorlo in Fiore, si svolgerà il concorso poetico “I poeti del mandorlo e della natura” diretto da Mario Gaziano. Si tratta della settima edizione di un progetto che intende promuovere le sensibilità poetiche nei confronti del simbolo del fiore di mandorlo o, in forma generica, sui valori paesaggistici e culturali della natura. Previste due sezioni, dialetto e lingua italiana, ciascuna delle quali con tre premi e menzioni speciali. E' possibile partecipare ad una sola sezione e ad una sola categoria con composizione unica.

Si tratta, in particolare, di sonetto, ode, componimento lirico libero, componimento libero a rima, madrigale, poesia a contrasto. Le composizioni in concorso e fuori concorso dovranno essere presentate alla giuria entro il 19 febbraio al teatro Pirandello oppure per posta ordinaria, sempre entro il 19 febbraio, al teatro Pirandello. Ciascuna composizione dovrà essere contenuta in carpetta o in busta (se spedita) riportante nella prima facciata di copertina (e parimenti sulla busta, se inviata per posta) l’intitolazione del concorso poetico “I poeti del mandorlo e della natura”, i dati anagrafici, indirizzi telefonici, fax, e-mail, titolo della poesia. Va indicata anche la sezione per la quale il componimento poetico concorre (se in concorso) e, se fuori concorso, va specificata la scelta nella stessa prima facciata. Premiazione il 21 febbraio alle 18 al teatro Pirandello.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook