VERSO LE ELEZIONI

Fratelli d’Italia ed An, intesa con Marcolin ad Agrigento

di
Stamattina si svolgerà a San Leone l’assemblea del Ncd, ci sarà anche il ministro dell’Interno Angelino Alfano

AGRIGENTO. Anche l’area politica della destra agrigentina si sta organizzando per le elezioni amministrative del mese di maggio prossimo. Le componenti Fratelli d’Italia ed ex An si stanno mettendo insieme per cercare un candidato alternativo ai nomi che già circolano. Ma si potrebbe trovare l’intesa con Marco Marcolin (deputato della Lega nord che conferma la scelta di correre per la poltrona di sindaco ad Agrigento). A dare l’annuncio è Roberto Gallo, ex assessore comunale ed ex consigliere provinciale, vicino al deputato regionale Nello Musumeci, che qualche giorno fa aveva pensato ad una sua eventuale candidatura a sindaco, ma adesso ha cambiato idea.

“Per il 99 per cento – dice Gallo – la mia candidatura è scemata, perché abbiamo fatto un ragionamento politico. Innanzitutto vogliamo individuare un candidato alternativo all’inciucione (la coalizione tra Pd, Cimino, Cascio, Lo Bello e Forza Italia – Patto per il territorio) ed all’altro candidato dell’apparato Udc, Ncd ed Mpa, Lillo Firetto. Stiamo aspettando – conclude Roberto Gallo - l’esito dell’incontro che si terrà a Palermo con Matteo Salvini, leader della Lega nord e discuteremo, con trasparenza, di un possibile sostegno a Marcolin”. Intanto questa mattina alle 10,30 al Dioscuri bay palace di San Leone, si terrà un vertice tra gli iscritti ed i simpatizzanti del Nuovo centrodestra con il leader nazionale Angelino Alfano.

 

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X