GESA DEDALO

Agrigento, nuovo calendario per la raccolta dei rifiuti: oggi vietato buttare la spazzatura

di
Iniziato il calendario a «singhiozzo» per la raccolta che si concluderà il prossimo 18 gennaio

AGRIGENTO. Iniziato ieri il nuovo calendario per la raccolta dei rifiuti nei comuni di Gesa, capoluogo in testa e per quelli della Dedalo ambiente. Gli autocompattatori riprenderanno il servizio generale il il 9 e 10 gennaio, il 13 e 14 e il 17 e 18 del mese. Il tutto, in attesa che venga ufficializzata, si spera il prima possibile, la data certa della riapertura della discarica di Siculiana dove l’impresa Catanzaro sta ultimando i lavori di adeguamento del primo lotto della quarta vasca di raccolta. Ad Agrigento, ad esempio, la nuova ordinanza vieta di conferire i rifiuti solidi urbani oltre che in tutti i giorni prefestivi, anche oggi 7 gennaio, domenica 11 e giovedì 15 gennaio. Intanto, si fa di nuovo molto acceso il dibattito politico sullo smaltimento dei rifiuti, sull’opportunità di realizzare alcuni inceneritori vista la situazione generale in cui versano le discariche, si capisce come l’incapacità di comuni e Ato di puntare concretamente e non a parole e ad annunci propagandistici sulla necessità della raccolta differenziata.

Ad esempio, il Comune di Agrigento, dove questo genere di raccolta non è mai realmente decollata , quest’ultima ordinanza stabilisce ad esempio, che i rifiuti provenienti dalla raccolta differenziata monomateriale e multimateriale potranno essere conferiti nei centri zonali di raccolta o negli apposti contenitori stradali di colore blu. Quindi, se ci fosse stata più differenziata sia in questi giorni che in altre situazioni analoghe non ci si sarebeb trovati con la città invasa dai rifiuti.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook