CARABINIERI

«Droga al parco delle terme»: un arresto a Sciacca

di

SCIACCA. Spaccio di droga nel parco delle terme. Un nigeriano finisce agli arresti domiciliari per detenzione al fine di spaccio di 50 grammi di marijuana, tre minorenni vengono denunciati e tra questi c'è una saccense di appena 15 anni.  Uno spaccato di estrema gravità quello che emerge dall'ultimo servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti portato avanti dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Sciacca che hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, il nigeriano Greg Enoruwa, di 29 anni.

È indagato per spaccio di stupefacenti del tipo marijuana, effettuato a favore di alcuni giovani, molti dei quali ancora minorenni. I carabinieri, evidentemente sospettando che qualcosa di strano avvenisse nel parco delle terme, dove spesso sono stati effettuati danneggiamenti, hanno organizzato un servizio di appostamento.

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook