COMUNE

Iniziati i cantieri di servizio, in 180 al lavoro a Sciacca

di

SCIACCA. Grazie ai cantieri di servizio, avviati ieri, il Comune potrà anche tenere aperti, in orario pomeridiano, musei e giardini. Sono 114 i lavoratori, divisi in 11 cantieri, all'opera da ieri mattina dopo avere completato, in municipio, la fase della formazione. "Terremo aperta anche nel pomeriggio la chiesa di Santa Margherita - dice l'assessore alla Cultura, Salvatore Monte - e questi lavoratori ci daranno una mano pure per la Sala Blasco, dove si svolgono convegni.

Un turno in orario pomeridiano è previsto anche per il giardino del Museo del Carnevale. Questi lavoratori, inoltre, supporteranno il personale comunale impegnato al Museo Scaglione che terremo aperto il venerdì, dalle 16 alle 19, il sabato, tutta la giornata, e la domenica, dalle 9 alle 13". I progetti dei cantieri di servizio, presentati dall'amministrazione comunale, sono stati finanziati dalla Regione che ha stanziato 398 mila euro. Sono destinati a inoccupati e disoccupati. Hanno come finalità il decoro, la pulizia, il miglioramento dell'immagine della città.

 

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X