SERIE D

Mercato chiuso, Russello: un grande Akragas

di
Domenica i biancoazzurri di Giancarlo Betta affrontano di nuovo la formazione ennese, questa volta in trasferta, per la terza giornata: l’unico in dubbio è Conti

«Abbiamo chiuso il mercato ingaggiando un giovane di sicuro affidamento e non cedendo nessuno. Abbiamo chiesto, prima che si chiudessero le liste, se qualcuno volesse andare altrove per ritagliarsi magari più spazio e tutti ci hanno detto che volevano restare. Solo per alcuni ragazzi del comparto under come Leanza e Cannone abbiamo ritenuto fosse opportuno farli giocare altrove».

 

Il direttore sportivo dell’Akragas Ernesto Russello, all’indomani della chiusura del mercato - l’ultimo colpo è stato l’ingaggio del giocatore Vittorio Terminiello, classe ’94, difensore centrale proveniente dal Sorrento - traccia il bilancio. «Insieme ad Antonello Laneri, al quale la dirigenza ha affidato un incarico dirigenziale importante, stiamo lavorando con grande sintonia e passione. Conosco Antonello da trenta anni e siamo d’accordo su ogni cosa, questa campagna acquisti è la dimostrazione di ciò. Abbiamo preso almeno due giocatori di qualità per ogni ruolo e siamo partiti alla grande. È inutile nascondersi - aggiunge Russello - puntiamo a vincere il campionato e riteniamo di avere messo a segno movimenti importanti per raggiungere l’obiettivo».

 

La punta di diamante della campagna di rafforzamento è indubbiamente il bomber Giuseppe Meloni, ex Savoia, che ha iniziato la preparazione con l’Arezzo prima che la formazione toscana venisse ripescata in Lega Pro e decidesse di metterlo sul mercato. L’attaccante sarà disponibile solo da questa domenica anche se tesserato alla vigilia della sfida di mercoledì scorso in Coppa Italia con la Leonfortese. Per ragioni burocratiche il suo tesseramento è stato infatti formalizzato lunedì. Intanto domenica i biancoazzurri di Giancarlo Betta affrontano di nuovo la formazione ennese, questa volta in trasferta, per la terza giornata di campionato. «Li ho visti giocare due volte e mi hanno fatto un’ottima impressione, - aggiunge Russello - dal punto di vista fisico in questa fase della stagione piuttosto calda sono abbastanza avvantaggiati. A parte questo sono un’ottima squadra che darà del filo da torcere a chiunque, servirà una gara perfetta».

 

Rispetto a domenica scorsa (uno a zero casalingo allo scadere con rigore di Nicola Arena) rientrano inoltre De Rossi, che ha smaltito un problema muscolare, e Assenzio che ha saltato le prime due gare del campionato per la squalifica rimediata dopo la finale dei play off contro la Correggese. L’unico in dubbio è Conti ma a centrocampo per Betta c’è solo l’imbarazzo della scelta. La squadra, intanto, ieri ha svolto una partitella in famiglia allo stadio Esseneto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X