Canicattì, piano di restyling delle scuole al via
Interessati undici istituti cittadini

Agrigento, Archivio

CANICATTI'. Undici plessi della città sono stati inseriti nel piano edilizio scolastico varato nei mesi scorsi dal governo Renzi che consentirà la realizzazione di interventi di manutenzione e messa in sicurezza delle scuole interessate dall'iniziativa. I lavori verranno finanziati dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca che ha messo a disposizione delle scuole cittadine diverse centinaia di migliaia di euro. I plessi che beneficeranno degli interventi relativi al progetto "Scuole belle, scuole nuove e scuole sicure" sono il De Amicis, la scuola Francesco Crispi, il primo Circolo Didattico Mario Rapisardi, il secondo Circolo Don Bosco per un totale di undici scuole, tra elementari e scuole dell'infanzia. Nel filone “scuole nuove” si trovano progetti di realizzazione di stabili o importanti lavori di ristrutturazione. Nel capitolo “scuole sicure” si fanno rientrare gli interventi per la messa in sicurezza delle strutture mentre sotto il capitolo “scuole belle” si ricomprendono gli investimenti di decoro o piccola manutenzione. Tra le scuole che hanno già ultimato gli interventi previsti dal progetto vi è il Circolo Mario Rapisardi che ha ricevuto oltre 50 mila euro nell'ambito del progetto "Scuole belle". Nei giorni scorsi tutte le aule della scuola sono state sottoposte ad un'opera di restyling che ha previsto la tinteggiatura delle pareti e la sistemazione degli arredi. Nuovo colore è stato dato anche alle mura dei corridoi mentre all'esterno sono stati effettuati interventi di manutenzione alle ringhiere di protezione. Gi.Mo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X