Palma, rimpasto nella giunta comunale

Agrigento, Archivio

PALMA. Giuseppe Di Miceli, ingegnere di 44 anni, funzionario del Ministero della Giustizia in servizio ad Agrigento, è il nuovo assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Palma di Montechiaro. E’ stato nominato ieri mattina dal sindaco Pasquale Amato al posto di Dario Augugliaro, in carica fin dall’insediamento della giunta, che ha rassegnato il mandato. Una scelta senza polemiche, quella del rimpasto nell’esecutivo palmese, considerato che era stata decisa già in occasione della campagna elettorale da parte della civica “Insieme per ricostruire Palma” che sosteneva Pasquale Amato. Era stato stabilito che dopo un anno Augugliaro avrebbe lasciato il posto ad un altro componente della civica, e così è stato. Il cambio in giunta è stato illustrato ieri mattina da Pasquale Amato, nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato tutti gli assessori, compreso l’uscente Augugliaro e Di Miceli che gli subentra. C’erano anche due consiglieri comunali di maggioranza, Totò Catania e Lillo Alotto. “Ringrazio Dario Augugliaro – ha detto il primo cittadino – per il grande contributo che ha dato, nel corso di un anno intero, al nostro esecutivo e, di conseguenza, alla città. Sono numerosi i progetti che ha avviato e quelli che presto vedranno la luce grazie al suo lavoro. Non si tratta, comunque, di un addio. Dario ci ha assicurato che continuerà a collaborare con noi”. “Debbo essere sincero – gli ha fatto eco l’assessore dimissionario – mi dispiace dover lasciare, ma già un anno fa, con la lista che ho contributo a fondare, lo avevamo stabilito. Rimango a disposizione del sindaco e della giunta, se avranno ancora bisogno di me. Lascio le mie deleghe in buone mani, considerato che Giuseppe Di Miceli è un professionista preparato, serio, e con tanta voglia di fare bene”. Nel corso del suo lungo intervento Pasquale Amato ha ricordato “le intimidazioni subite, nello scorso inverno, da Dario Augugliaro e dalla moglie. Gli siamo stati tutti vicino e lo abbiamo esortato ad andare avanti. Debbo dire che, a più riprese, abbiamo sentito prossime anche le istituzioni, le quali hanno compreso, ritengo, la nostra voglia di spingere Palma di Montechiaro a rompere con il passato”. “Proseguiremo con Di Miceli – ha detto il vice sindaco Daniele Balistreri – il percorso iniziato con Augugliaro. Sono certo che il neo assessore continuerà a percorrere la strada tracciata da chi lo ha preceduto”. “Ringrazio – è stato il commento del neo assessore Giuseppe Di Miceli – il sindaco Pasquale Amato per questa opportunità che mi sta dando. Palma ha necessità di progettare oggi l’avvenire, le servono scelte condivise. Potenziare le attività già sviluppate vuol dire, anche, contribuire a creare nuove opportunità di lavoro. Fin qui ho sempre condiviso le scelte della giunta, adesso spero di poter essere utile al lavoro già avviato”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X