Comune, incarichi ai dirigenti: le nuove nomine di Zambuto

AGRIGENTO. Per garantire l’efficienza e l’efficacia dell’azione amministrativa del Comune, il sindaco Marco Zambuto, con propria determinazione, ha assegnato gli incarichi ai dirigenti dell’ente. La nomina è stata fatta per sei mesi e scadrà il 30 giugno. Ecco nel dettaglio l’organizzazione della struttura amministrativa e i dirigenti chiamati a ricoprire l’incarico di capo settore: la dottoressa Filippa Inglima Modica si occuperà per primo settore “Affari generali e gestione giuridica del personale” oltre all’esercizio delle funzioni di vicesegretario, ai sensi del regolamento comunale sull’ordinamento degli uffici e dei servizi. Al capo del settore secondo “Affari legali e avvocatura comunale” è stato chiamato Antonio Insalaco, mentre il capo settore “Servizi alla persona” è Gaetano Di Giovanni. Il settore quinto “Servizi finanziari, servizi informatici, tributi e società partecipate” è stato affidato a Giovanni Mantione, mentre Giuseppe Principato continuerà a occuparsi del settore ottavo “Lavori pubblici, manutenzione immobili comunali e pubblica illuminazione”. Conferma anche per Cosimo Antonica, dirigente del nono settore “Polizia municipale”. Ad interim è stata affidata la direzione dei servizi “Pubblica istruzione, sport, turismo, impiantistica” a Inglima Modica, “Attività produttive” a Insalaco, “Verde pubblico ed ecologia” a Di Giovanni, “Alloggi di edilizia residenziale” e Patrimonio a Mantione, “Pianificazione urbanistica e gestione del territorio” a Principato. A tutti i dirigenti è stato ricordato che la nomina avviene con i doveri, obblighi e diritti previsti dalla legge, dallo statuto comunale, dai regolamenti e dal contratto collettivo nazionale di lavoro dell’area della dirigenza degli enti locali. I dirigenti dovranno inoltre tenere conto delle risorse finanziarie assegnate dal piano esecutivo di gestione dei centri di costo dei servizi rientranti nei rispettivi settori per il raggiungimento degli obiettivi dell’amministrazione comunale, compresa la gestione dei residui attivi e passivi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X