Licata, raffica di furti di auto e nelle case: deciso il potenziamento dei controlli

Agrigento, Archivio

LICATA. Raffica di furti in appartamento e di auto nelle ultime settimane in città. Sono, complessivamente, una dozzina i “colpi” messi a segno dai ladri. Nella maggior parte dei casi i malviventi hanno “visitato” delle abitazioni site nella periferia cittadina, ma anche alcune villette al mare che solo da pochi giorni sono disabitate, considerato che i proprietari sono tornati alle case in città dopo le vacanze estive ed alla ripresa delle lezioni nelle scuole.


I bottini, secondo la ricostruzione degli inquirenti, sono abbastanza “magri”, nel senso che soprattutto nelle case al mare i banditi sono riusciti a portar via solo qualche elettrodomestico e dei letti. Nelle abitazioni in città, approfittando del fatto che i proprietari non c’erano, i ladri hanno rubato dei contanti ed alcuni monili in oro, ma per fortuna i colpi gli sono andati male. Complessivamente sono riusciti a portar via alcune centinaia di euro in contanti e qualche collana.


Riguardo ai furti di auto nell’ultima settimana, secondo le denunce presentate ai carabinieri ed alla polizia, se ne sono registrati tre, tutti nel centro cittadino. I malviventi hanno approfittato del momento di distrazione dei titolari, scesi dalle auto per fare delle compere, per forzare la portiera, mettere in moto e rubare i mezzi. E’ anche per fronteggiare questa ondata di furti che i carabinieri e la polizia hanno intensificato i controlli sul territorio.


UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X